Newsletter
Navigazione
 

Cavi contraffatti

Quando il prezzo è troppo bello per essere vero

Counterfeit Cable
Richiedi una consulenza gratuita

Ti assistiamo in ogni fase del tuo progetto e rispondiamo a tutte le tue domande

Quando vedi il prezzo di un cavo CATx molto basso rispetto a quello di un cavo Black Box (o di qualsiasi altra marca), stai attento! Il cavo probabilmente è contraffatto o realizzato grossolanamente, anche se ha un marchio, un numero UL® o un logo ETL.

Si ritiene che più del 20% dei cavi in vendita sia non idoneo o contraffatto. I rappresentanti e gli enti ufficiali sono ben consapevoli di questo rischio e stanno mettendo in atto delle pratiche per contrastare il fenomeno. Se vuoi acquistare un cavo devi sapere come proteggere a tutto tondo il tuo team, l’organizzazione e l’edificio. Quando devi scegliere un cavo, devi sapere cosa stai comprando.

Mai sottovalutare

Non puoi contare su cavi contraffatti o di basso livello per avere delle performance di rete al top: i conduttori spesso non sono in rame e le torsioni non sono fatte seguendo le specifiche. Per questo potresti andare incontro a delle performance inusuali o di scarso rendimento, anche su brevi distanze. Puoi davvero permetterti di mettere la tua rete in pericolo?

Non scherzare con il fuoco

I contraffattori di cavi sono noti per la loro abilità nel riuscire a far passare un cavo riser come cavo LSZH. Questo può essere molto pericoloso perché non offre alcuna protezione (nemmeno minima) contro il calore.

 


Cavi Black Box: autentici, garantiti e testati da enti indipendenti
Quando acquisti un cavo Black Box puoi stare tranquillo. Tutti i cavi in rame di Black Box e le nostre bobine in fibra interne sono garantiti a vita.

Per assicurare ulteriormente il tuo acquisto, Black Box fa testare i suoi cavi da alcuni enti indipendenti. Ogni trimestre, un ispettore Intertek visita Black Box e sceglie dei cavi e dei prodotti di cablaggio a caso per testarli. Le nostre bobine GigaBase CAT5 e GigaTrue CAT6 sono ETL Verified a livello component. Le nostre soluzioni CAT5e e CAT6 Channel (bobine, cavi patch, jack, patch panel, cablaggi) sono anch’essi certificati ETL in ambiente LAN. Inoltre, sottoponiamo tutte le nostre bobine CAT5e e CAT6 a test antincendio e antifumo, realizzati anch’essi da enti indipendenti.

I cavi Black Box sono un vero affare.

Segnali di cavi contraffati ed economici...

  • Numero UL® falso o non legale. Se non c'è il numero UL® bisogna insospettirsi subito. Anche se c’è un numero, puoi controllarne la veridicità. E anche se c’è un vero numero UL® è possibile che sia stato copiato da un set di cavi “buoni” e stampato su un cavo contraffatto. Bisogna sempre stare attenti ai numeri non autorizzati e verificare online i prodotti per il cablaggio.
  • Logo ETL. I contraffattori lo usano sempre. Richiedi al venditore i risultati del test ETL e controlla sul sito ETL.
  • Jacket/costruzione. Il cavo sembra già utilizzato? I conduttori sono dritti o stranamente “ricurvi”? Il jacket è con cavo riser o LSZH?

 

  • Colore. Il colore del cavo combacia con quello precedente acquistato?
  • Stampa/Legenda. La stampa è di scarsa qualità sulla confezione e sul cavo? Ci sono errori di trascrizione o grammaticali? Controlla il logo UL®. Dovrebbe riportare le lettere UL disposte diagonalmente (discendenti da sinistra a destra) all’interno di un cerchio con un piccolo simbolo ® sotto la U. La legenda del cavo riporta i marchi giusti?
  • Peso. Se la confezione/bobina sembra leggera, confronta il peso con un cavo conforme agli standard. I cavi contraffatti e a basso costo spesso presentano conduttori sottodimensionati che non offrono performance di qualità e pesano la metà rispetto a un cavo autentico.

Prodotti
Share |