Newsletter
The Black Box website uses cookies.
By continuing the use of the Black Box website, or by pressing the agree button on the right, you consent to the use of cookies on this website. Ulteriori informazioni.
Navigazione
 

Ambienti industriali

Prese di alimentazione

Power supplies

I dispositivi di controllo industriali per l’alimentazione tendono ad essere più complessi rispetto ai dispositivi di rete per casa, ufficio e data centre. L’alimentazione richiesta o utilizzata nei siti industriali può variare enormemente e può essere a 230VAC single-mode, 400VAC triple-phase a corrente alternata o a 24 o 48VDC a corrente continua.

L’alimentazione industriale potrebbe essere a tre fasi, utilizzata per le trasmissioni su griglie di alimentazione ed è favorita per i grandi motori e i carichi pesanti in ambito industriale. È anche detta alimentazione “sporca”, soggetta a rumori, fluttuazioni di voltaggio e picchi elettrici. Questa alimentazione inconsistente non è adatta per i componenti elettronici dei dispositivi industriali e può causare danni alle apparecchiature o la perdita di dati.

Free 30 minute Consultation


Proprio per questa variabilità, i dispositivi di controllo industriali sono venduti separatamente dalle loro prese di alimentazione o sono disponibili con un’ampia gamma di prese di alimentazione. A differenza dei normali dispositivi di networking, i dispositivi di controllo industriali ti impongono di scegliere la giusta alimentazione sia per il dispositivo che per l’applicazione.

Alimentazione in entrata

Le prese di alimentazione industriali devono essere compatibili sia con l’alimentazione in entrata, che riceveranno dalla griglia di alimentazione, che con quella in uscita, che forniscono al dispositivo di controllo industriale.

Sebbene in entrata sia spesso secondo lo standard europeo 230VAC, le prese di alimentazione industriale potrebbero anche funzionare a corrente alternata con una gamma più bassa o più alta e potrebbero essere single o three-phase. Potrebbero funzionare anche con alimentazione continua, a 24VDC e 48VDC.

Molte prese di alimentazione industriali offrono un segnale in entrata universale che accetta l’alimentazione su vasta scala, di solito 85 – 264VAC e 120–370VDC. Questo non solo li rende adatti a varie sorgenti di alimentazione, ma offre loro la resilienza per sopportare varie fluttuazioni per l’alimentazione in entrata, offrendo comunque un segnale di alimentazione in uscita stabile e affidabile.

  Electrician in Industrial Environments

In uscita

Per il segnale in uscita, l’alimentazione industriale di solito è a 12VDC, 24VDC o 48VDC per il dispositivo. La maggior parte dei dispositivi di controllo industriali nel Nord America e in Europa funzionano con alimentazione a 24VDC.

Le prese di alimentazione industriale hanno di solito dei blocchi terminali a vite o a molla per le connessioni.

Per scoprire di più sulle prese di alimentazione industriali, contatta i nostri tecnici specializzati.





Soluzioni per ambienti industriali

Share |